X RACE SPORT – Al Ciocco parte la scalata di Rusce al C.I.R.A.

FIORILLO-1
X RACE SPORT – Doppio impegno al Canavese e a Cefalù
15 marzo 2018
MFA_6764 (FILEminimizer)
X RACE SPORT NEL CAMPIONATO ITALIANO RALLY: RUSCE FARNOCCHIA SOTTO I RIFLETTORI AL CIOCCO
26 marzo 2018

X RACE SPORT – Al Ciocco parte la scalata di Rusce al C.I.R.A.

29468732_1263725793760359_2200176596004896768_n

X RACE SPORT NEL CAMPIONATO ITALIANO RALLY: AL CIOCCO PARTE LA SCALATA DI RUSCE NEL “TRICOLORE” ASFALTO

Il sodalizio si riconferma nel plateau di adesioni ad alto livello, con il reggiano che punta di nuovo al podio tra i piloti privati.

Al via anche il campano Fiorillo, nel Trofeo Peugeot e nella corsa “due Ruote Motrici”.

Nella gara “regionale” Rossi-Zanella ci riprovano dopo la sfortunata partecipazione dello scorso anno.

20 marzo 2018

XRACE SPORT è pronta a scendere in campo nel Campionato Italiano Rally da protagonista. La”X Rossa” campeggerà sulla Ford Fiesta R5 Evo 2 firmata da GB Motors Racing affidata ad Antonio Rusce e Sauro Farnocchia, terzi lo scorso anno nel Trofeo Asfalto della massima serie italiana di rally.

Il Campionato Italiano accenderà i motori questo fine settimana con il classico appuntamento del Rally del Ciocco e Valle del Serchio (Lucca) e Rusce/Farnocchia partono con propositi importanti, quelli che vogliono migliorare la posizione dello scorso anno, puntando ai vertici del “tricolore” asfalto.

Sarà una sfida di alto contenuto tecnico-sportivo, contro avversari di alto livello, contro i quali Rusce e Farnocchia contano di confrontarsi capitalizzando i due anni passati nel Campionato Italiano.

Parte per l’avventura tricolore anche il campano di Aversa Nicola Fiorillo, affiancato da Jasmine Manfredi, sulla Peugeot 208 R2 della Rally Sport Evolution. Per Fiorillo è il debutto, in un contesto tanto competitivo quanto esaltante, quello del Trofeo Peugeot e della Coppa ACI Sport riservata alle “due ruote motrici” e per avviare al meglio la stagione tricolore lo scorso fine settimana ha partecipato, a titolo di test, alla Ronde del Canavese, in Piemonte, chiudendo in terza posizione di classe nonostante l’influenza.

Al Ciocco, nella parte “regionale” della gara saranno poi al via Franco Rossi e Flavio Zanella, con la Hyundai i20 R5 firmata HMI, dotata degli ultimi aggiornamenti evolutivi. Per il gentleman emiliano e l’esperto copilota trevigiano la gara avrà anche il sapore della voglia di riscatto dalla delusione sofferta lo scorso anno, quando dovettero ritirarsi nelle prime battute di gara per una “toccata”.

Il 41°rally Il Ciocco e Valle del Serchio scatterà venerdì 23 marzo con la cerimonia di partenza a Forte dei Marmi, alle ore 17.30, pochi minuti prima del via della Prova Speciale numero 1, due chilometri e duecentocinquanta metri di spettacolo sul lungomare. La partenza alle ore 6.30 di sabato 24 marzo indica una giornata di gara intensa e molto lunga, caratterizzata da ben quattordici prove speciali, con tre passaggi sui circa sette chilometri di “Massa Sassorosso”, altri tre passaggi sui quasi venti chilometri della “Careggine”, la prova più lunga del rally, poi due passaggi sui 17,19 km di Tereglio e altri due sui 14,32 km di “Renaio”, inframezzate dalle immancabili, spettacolari e divertenti “corte” “NoiTv” e “Il Ciocco”, disegnate tutte all’interno della Tenuta Il Ciocco. Il 41° rally Il Ciocco e Valle del Serchio troverà quindi la sua conclusione intorno alle ore 19.30, sempre di sabato 23 marzo, a Castelnuovo di Garfagnana, cittadina che ospiterà anche il Parco Assistenza e i Riordini della gara.

Sempre lo scorso fine settimana, al 2° Rally Cefalù Corse, Simone Giuseppe e Simone Biase su una Renault Clio S1600, hanno dovuto alzare bandiera bianca durante la quarta prova speciale per problemi di natura fisica.