Debutto stagionale in chiaro-scuro per XRace Sport alla prima “tricolore” su ghiaccio

casadei
X RACE AL DEBUTTO STAGIONALE: I FRATELLI CASADEI AL VIA DELLA PRIMA “TRICOLORE” SU GHIACCIO
10 gennaio 2019
AD3_1068 (FILEminimizer)
X Race Sport di nuovo in pista: alla seconda “tricolore” su ghiaccio di Pragelato
23 gennaio 2019

Debutto stagionale in chiaro-scuro per XRace Sport alla prima “tricolore” su ghiaccio

AD3_0253 (FILEminimizer)

Con la Mitsubishi Lancer proto preparata dalla PB, i fratelli Casadei, alla loro seconda esperienza su ghiaccio, hanno dovuto fare i conti con diverse difficoltà tecniche.

Acquisiti i primi due punti “tricolori”.

16 gennaio 2019

Non ha sortito l’effetto auspicato, il debutto stagionale su ghiaccio, per XRACE SPORT, impegnata lo scorso fine settimana a Livigno per la prima prova tricolore su ghiaccio con i fratelli Gabriele e Gianluca Casadei, arrivati comunque a punti.

Con la Mitsubishi Lancer “proto” preparata dalla PB dei fratelli Colonna, i due Casadei, che tra i tanti al via erano quelli con meno esperienza su ghiaccio (seconda esperienza), hanno soprattutto sofferto i tradimenti della Dea bendata, arrivati sotto forma di problematiche tecniche alle quali, insieme alla squadra, hanno sopperito con determinazione e voglia di fare, riuscendo poi a concludere a punti, un utile incentivo per andare ad affrontare la seconda gara a Pragelato tra due settimane.

Già le prime difficoltà si sono palesate al primo turno di qualifiche, con la vettura che ha presentato problemi di natura elettrica, poi risolti nella tarda serata di sabato.

Alla domenica, la fitta nevicata arrivata nella notte e proseguita nella prima manche di gara ha reso la competizione assai difficile per tutti, poi la rottura del differenziale posteriore ha costretto i tecnici della squadra a fare i classici salti mortali, riuscendo a far ripartire la vettura per la terzanella terza e ultima manche di gara.

Le diverse condizioni della pista con molta neve hanno fatto acquisire esperienza, entrambi i piloti hanno fatto il possibile per capire il mezzo ed il fondo ma i chilometri percorsi sono stati davvero pochi.

Nonostante ciò l’impegno è stato al massimo ed alla fine le soddisfazioni, pur con l’amaro in bocca, sono arrivate: Gianluca Casadei nell’ultima manche è stato attardato da un concorrente che non dava strada precludendogli la possibilità di provare a fare un buon riscontro cronometrico, poco più fortunato il fratello Gabriele il quale, nell’ultima manche è riuscito a far registrare tempi confortanti potendo così agguantare due punti nel campionato.

#Rally #Ice #XRaceSport #IceChallenge

UFFICIO STAMPA
MGTcomunicazione – info@mgtcomunicazione.com